Red Bull assume un promoter commerciale COMMENTA  

Red Bull assume un promoter commerciale COMMENTA  


La Red Bull, famoso marchio di bevande, selezina una figura da adibire al ruolo di Promoter Commerciale canale HoReCa e Super HoReCa per le zone di Marche, Catania-Messina e Venezia-Rovigo.

Leggi anche: Borse in rosso dopo il crollo dell’economia cinese

Il candidato si occuperà di attivare i punti vendita del canale di riferimento (locali notturni, serali), di creare e curare i rapporti con i referenti all’interno del punto vendita (gestori locali, barman, PR, staff tecnico), della gestire le attività di sell-out organizzate nei locali di riferimento, di gestire i materiali promozionali. Il tutto facendo riferimento al Regional Key Account On Premise
Requisiti: diploma o laurea, età tra i 22 e i 30 anni, esperienza come Pr, barman o promoter, disponibili a trasferte e a lavorare, occasinalmente in orari notturni, ottime capacità relazionali e ottima introduzione presso i locali serali e notturni.

Leggi anche: Imprenditore lascia la sua eredità ai dipendenti, donato un milione e mezzo di euro

Red Bull offre retribuzione interessante, auto e cellullare aziendale, inserimento in un ambiente internazionale, giovane e dinamico, formazione e affiancamento mirati al ruolo.

Leggi anche

Italia in bolletta: il 60% non paga il mutuo o l'affitto
Economia

Italia in bolletta: il 60% non paga il mutuo o l’affitto

In Italia aumentano le famiglie che non riescono a pagare la rata del mutuo e dell'affitto. Il numero di chi non arriva fine mese ha toccato il picco massimo degli ultimi 11 anni.   Circa il 5,4% delle famiglie italiane non paga regolarmente la rata del mutuo o la quota dell’affitto. Sempre più italiani  in `bolletta´, un valore che è cresciuto notevolmente e che nel 2015 ha raggiunto il livello massimo del decennio. Questi i risultati dell'indagine all'Istat sulle condizioni di vita, un indagine che evidenzia chiaramente che il 60% degli italiani fa fatica a effettuare regolarmente i pagamenti e Leggi tutto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*