Regalo da zia per un nuovo bambino

Shopping

Regalo da zia per un nuovo bambino

regalo
idee regalo

Cosa può regalare una zia a un bambino appena nato? Andiamo a scoprirlo e a farci dare utili suggerimenti da Amazon. Ecco qualche idea regalo utile

Cosa può regalare una zia a un bambino appena nato? Andiamo a scoprirlo e a farci dare utili suggerimenti da Amazon con qualche simpatica idea regalo

Essere una zia offre una vita di nuove opportunità di amore e di sostegno familiare. Essere una zia è un’ottima occasione per mostrare il tuo sostegno a una persona che ami e allo stesso tempo aiutare il bimbo a crescere. Può anche aiutare i genitori nel fare da babysitter, fornire una guida, e provare a essere una figura adulta di supporto nella vita del bambino. La lista di idee regalo che una zia può proporre per un neonato può variare da donazioni monetarie ai giocattoli.

Regalo da zia per bambini e neonati

La nascita, il primo compleanno, il battesimo: tutti momenti speciali sia per il bambino sia per i genitori, per i quali esistono tanti regali adatti e originali. Aggiungete gioia alla gioia scegliendo tra le nostre proposte regalo per bambini e neonati! Per i genitori e per i neonati il momento della nascita è sempre legato a una grande gioia.

Può essere importante la vostra partecipazione a questo felice evento con un regalo carico di affetto.

Regali unici per bambini unici

I genitori si avviano su un nuovo avvincente cammino e il neonato si apre alle prime esperienze della sua vita: essere partecipi con un regalo fatto apposta per lui moltiplica la gioia! Ci sono momenti che meritano di essere ricordati per sempre. I bambini crescono rapidamente e perdersi gli istanti dei loro primi anni è un rischio da non correre. In questa piccola lista trovate diverse idee regalo per bambini e neonati che aiutano a fissare l’attimo e a tenere il filo di una nuova storia meravigliosa e unica. In fondo: c’è qualcosa di più bello che vedere negli occhi di un bambino la gioia per un regalo?

I bambini adorano le sorprese e non importa quale sia il vostro budget: si possono trovare regali per bambini per tutti i portafogli e la meraviglia è sempre assicurata! Cercate di scegliere un regalo speciale ed educativo allo stesso tempo.

Per esempio un regalo che sviluppi le capacità musicali dei più piccoli. Ancora una volta avrete fatto centro, anche in un periodo che può essere davvero difficile!

Regalo da zia per bambini e neonati: possibili altre idee

I contributi universitari

Una zia di nuovo può festeggiare la nascita di sua nipote o nipote, contribuendo all’apertura di un fondo per l’università che crescerà insieme con il bambino. Questo dono aiuta a garantire la sicurezza e la possibilità per l’educazione, un regalo grande come il costo dell’istruzione superiore, che continua ad aumentare ogni anno.

Gioielli per ricordo

Un ricordo a forma di gioiello per un nuovo bambino può variare da un braccialetto di perle per una bambina di un orologio da tasca di un ragazzino. Gioielli possono essere inoltre decorati con le iniziali del bambino o un messaggio speciale dalla zia ai nipotini.

Libretto di risparmio

Un libretto di risparmio è un dono in denaro per un nuovo bambino che matureranno con il tempo.

Il valore maggiore si può accedere quando il bambino è un adolescente o giovane adulto, per un legame e un regalo ideale che offrirà una lezione di risparmio. Il libretto può essere incassato in un secondo momento per spese scolastiche o di un regalo di grandi dimensioni.

Tutine e vestiti

I neonati possono passare attraverso numerosi cambi di vestiti al giorno, sputano e fanno pasticci, a intervalli regolari. Quindi regalare tutine a una nuova nipote o un nuovo nipote sarebbe un regalo utile e benvenuto. La tutina può anche essere acquistata con scritte come “mia zia mi ama” e frasi simili.

Il miglior regalo, però, sono tanti piccoli accorgimenti

RICORDATI DELLA MAMMA E PROVA A RENDERTI UTILE.

Solitamente quando nasce un bambino, è il neonato ad essere al centro delle attenzioni di amici e parenti e spesso ci si dimentica di chiedere alla mamma come si sente e se ha bisogno di qualcosa.

E molto spesso lei non vorrà chiedere di sua spontanea volontà aiuto a nessuno. Il più delle volte avrà sicuramente bisogno di qualche minuto da dedicare a se stessa, quindi se puoi renderti utile in questo senso, le farà sicuramente molto piacere.
Potresti anche proporre di dare una mano andando a fare la spesa o con qualche piccola faccenda domestica.

Inoltre, oltre a portare un pensierino per il bambino (ad esempio un’originalissima torta di pannolini), perché non portare qualcosa anche alla neomamma? Meglio se qualcosa da mangiare (tra ormoni in subbuglio e tempo che scarseggia, te ne sarà molto grata).

E se non vuoi stressare la mamma, ti consigliamo di non fare domande insistenti e discorsi su allattamento, ritmi del bambino e di non dare nessun consiglio che non ti sia richiesto.

ACCORGIMENTI PER IL CONTATTO CON IL BAMBINO.

Nei primi giorni di vita i bambini devono ancora sviluppare gli anticorpi, quindi è consigliato innanzitutto lavarsi bene le mani prima di qualsiasi contatto.
Molto importante è anche non baciare mai il viso e le mani del bambino, se non siete i suoi genitori. Meglio una piccola carezza sulle gambe o sulla pancia, in una zona che sia coperta dalla tutina.
Se sei anche solo leggermente influenzata, è meglio rimandare la visita per evitare di contagiare il neonato.

È anche sconsigliato portare altri bambini nei primi giorni, perché si sa, sono sempre i primi ad ammalarsi e potrebbero essere in un periodo di incubazione di qualche malattia.

Prima di prendere il neonato in braccio, chiedi sempre il permesso alla mamma, e non farlo mai se indossi ancora il cappotto o la giacca, perché si tratta di indumenti che sono i maggiori ricettacoli di germi e batteri.

Altra cosa da evitare è il profumo: infastidisce l’olfatto ancora molto sensibile della mamma e del bambino che non ha ancora sviluppato i sensi.

E fondamentale sarà anche il divieto di fumare vicino al bambino! Se sei un fumatore è consigliato non avvicinarsi al bambino nella mezzora successiva alla sigaretta e non prima di esserti lavata bene le mani e la bocca.

Infine, se il bambino dorme, evita di disturbarlo facendo troppo rumore o toccandolo: il sonno è sacro!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche