Reggio Calabria: infermiere derubava pazienti sulle ambulanze COMMENTA  

Reggio Calabria: infermiere derubava pazienti sulle ambulanze COMMENTA  

Reggio Calabria – Gli agenti della squadra Mobile hanno arrestato questa mattina un uomo di  30 anni, infermiere in servizio sulle ambulanze dell’Associazione “Misericordia”. L’uomo è accusato di essersi appropriato, anche con l’uso della violenza, di alcuni gioielli indossati dalle persone soccorse.

L’infermiere, successivamente, vendeva i preziosi rubati ad un “compro oro” di via Cardinale Portanova a Reggio Calabria. I titolari sono stati denunciati per il reato di ricettazione in concorso in quanto acquistavano, senza alcuna registrazione i preziosi sottratti alle vittime del ladro.

L’esercizio commerciale è stato sottoposto a sequestro preventivo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*