Reggio Emilia, turista violentata in un parco pubblico

News

Reggio Emilia, turista violentata in un parco pubblico

Brutta avventura per una turista veneta di 24 anni che si trovava in vacanza a Reggio Emilia. E’ stata ritrovata in stato di choc in un parco pubblico della città non distante dal centro: il parco delle Caprette, sul Lungocrostolo. I carabinieri stanno cercando da circa ventiquattro ore di risalire all’identità del violentatore. La ragazza è stata intercettata verso le ore 13 da due ciclisti che subito hanno provveduto subito a chiamare i soccorsi e i carabinieri.

La procura reggiana ha aperto un’inchiesta per fare chiarezza sulla vicenda e trovare il responsabile della violenza sessuale. In seguito la turista è stata condotta in ospedale per procedere agli accertamenti clinici del caso.

La dinamica è al vaglio delle forze dell’ordine. Purtroppo continuano a verificarsi episodi di tale gravità, anche zone di pieno centro nelle principali città italiane. Bisognerebbe intervenire in maniera più incisiva aumentando i controlli da parte delle forze dell’ordine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...