Regionali Sicilia, il day after dei vincitori: le dichiarazioni di Crocetta e Cancelleri - Notizie.it
Regionali Sicilia, il day after dei vincitori: le dichiarazioni di Crocetta e Cancelleri
Politica

Regionali Sicilia, il day after dei vincitori: le dichiarazioni di Crocetta e Cancelleri

PALERMO – Il giorno dopo la vittoria nelle elezioni regionali, il neo Governatore Rosario Crocetta (nella foto), eletto con il 30,4% dei voti e leader della coalizione Pd-Udc-Api, ha dichiarato davanti le telecamere di Quinta Colonna l’impatto straordinario che il suo successo avrà sul futuro della Sicilia intera: ««La mia vittoria, per me che sono dichiaratamente anti-mafia, rappresenta una bella pagina della vita della Regione siciliana, al di là delle appartenenze politiche. Finalmente si rompe il patto scellerato tra mafia, politica, corruzione ed economia deviata, che ha causato la sfiducia dei siciliani. Spero si possa ricostruire un tessuto democratico e politico».

L’ex sindaco di Gela, inoltre, benché non possegga la maggioranza non teme la difficoltà nel delineare un governo solido e apre alla possibilità a future alleanze, anche con il M5S di Cancelleri: «Io non ho mai avuto problemi con i grillini, anzi abbiamo usato persino lo stesso linguaggio in campagna elettorale».

In realtà, l’alleato più probabile sarà Gianfranco Miccichè, leader di Grande Sud, che già ha confermato di essere pronto «a dargli una mano per il bene della Sicilia». Il neo Presidente della Regione si è detto sicuro di avere la maggioranza conciliare: «Il mio governo avrà una maggioranza bulgara. Non sarò ostaggio dei partiti».

Crocetta ha brevemente esposto il suo primo intervento da Governatore, ovvero la revoca delle consulenze esterne, sulla base dello spoil system, e si è detto pronto ad incontrare il premier Mario Monti per illustrargli la tragica situazione economica in cui versano molte città sicule, prima su tutte Messina, a rischio default.

L’altro vincitore di queste regionali è sicuramente Giancarlo Cancelleri, leader del M5S. Sebbene non sia riuscito ad essere eletto Governatore, il Movimento 5 Stelle è risultato il primo partito in Sicilia. «Non faremo alleanze con nessuno e i deputati del M5S si comporteranno «come le zitelle acide, che non vanno con nessuno» aveva garantito Cancelleri.

Tuttavia, oggi si è mostrato maggiormente disposto a future intese, soprattutto con il vincitore Crocetta: «Faremo semplicemente un’alleanza sulle proposte. Se saranno buone non avremo problemi a votarle. Crocetta parla di un’alleanza volta per volta, noi siamo convinti che si può portare avanti un governo del genere. Devono avere loro la grande capacità di sedurci con le proposte, altrimenti non li votiamo».

Anche Cancelleri ha anticipato il primo passo che il M5S farà una volta insediatosi in Consiglio e, probabilmente, in giunta: «Il primo disegno di legge che proporremo all’Ars sarà la riduzione degli stipendi dei parlamentari a 2.500 euro».

Foto: befan.it

1 Trackback & Pingback

  1. Regionali Sicilia, il day after dei vincitori: le dichiarazioni di Crocetta e Cancelleri | Palermo - Cerca News

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche