Regole di sicurezza per la posta elettronica - Notizie.it

Regole di sicurezza per la posta elettronica

Guide

Regole di sicurezza per la posta elettronica

 

La posta elettronica ti mantiene in contatto con gli amici, la famiglia e gli affari. Ma può anche metterti in contatto con elementi indesiderati, come virus e spam (email non richieste). Fortunatamente, proteggere il tuo computer può essere relativamente semplice.

Regole di base

Cambia la password di frequente. Usa un insieme di lettere e numeri, poichè tali password sono più difficili da scoprire. E mantienila segreta. Sospetta di chiunque o di qualsiasi email ti chieda la password. Sospetta inoltre di qualsiasi email inviatati da uno sconosciuto. E quando hai finito, fai il log out, esci dalla tua casella di posta elettronica. Se usi un computer pubblico, come quello di una biblioteca o di un Internet cafe, non salvare la password e chiudi il browser dopo aver fatto il log out.

Allegati

Sii sospettoso riguardo gli allegati inviati da uno sconosciuto. Potrebbero contenere virus o “lettere esplosive”. Trascina queste email, senza aprirle, nella tua cartella spam.

Sicuramente non devi rispondere agli sconosciuti. Ciò è un invito a ricevere più spam.

Spam

Aggiorna il software del browser di frequente poichè ogni nuova versione ha misure di sicurezza migliorate e potenziate. Usa i filtri per la spa. In generale, chi offre i servizi di posta elettronica fornisce anche tali filtri. Imposta il livello più alto. Filtri gratis sono disponibili anche online. Peggio dello spamming è lo spoofing, cioè le email che ingannano. Una email di questo tipo sembra normale ma sta invece usando l’email di un altro per fare spamming o phishing, cioè frode. Ricorda che nessuno è autorizzato a chiedere informazioni personali via email. Nessuno. Quando qualcuno lo fa, lo fa per frode e potenzialmente sta pianificando di usare le informazioni per furto di identità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*