Renata Polverini si è dimessa

Politica

Renata Polverini si è dimessa

Roma. Renata Polverini ha ufficializzato in serata quanto aveva già anticipato ieri a Giorgio Napolitano, ovvero, le sue dimissioni dalla carica di Governatore della Regione Lazio. Dimissioni che la Polverini ha detto irrevocabili: «Me ne vado a testa alta e con la coscienza pulita. Le difficoltà a governare la Regione Lazio “nascono da una questione interna al Pdl, partito che non consegnò le liste dando vita a un dibattito allucinante” dice in conferenza stampa. “Noi arriviamo qui puliti. Ero a capo di una giunta che ha operato bene ma che va a casa a causa di un consiglio regionale non più degno” sottolinea. Il Lazio è un organismo “a due teste: da un lato c’è la giunta, dall’altro il consiglio. Non potevo mai immaginare che tutti nel consiglio facessero un uso così disinvolto dei fondi pubblici”.

(Fonte Adnkronos)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche