Renata, presa in giro dai bulli: ora ha un naso nuovo COMMENTA  

Renata, presa in giro dai bulli: ora ha un naso nuovo COMMENTA  

20140106_bullismo-rinoplastica

Renata, quindici anni, è una ragazzina americana che da qualche anno non usciva più di casa per paura di essere presa in giro. A scuola, i bulli non la lasciavano in pace a causa del suo naso un po’ grosso. La vita di Renata era diventata un inferno, ora però è tornata a sorridere grazie ad un intervento che le ha ritoccato il naso rendendolo più proporzionato al suo volto.


Renata non poteva permettersi un’operazione di chirurgia plastica, e così la “Little Baby Face Foundation”, un’organizzazione anti-bullismo fondata nel 2002 dal dottor Thomas Romo, gliel’ha offerta gratuitamente, come ha già fatto con altri ragazzini in condizioni economiche disagiate che soffrivano a causa di atti di bullismo per deformità o malformazioni del viso.


Sulla storia di Renata, però, non tutti gli psicologi sono concordi: molti ritengono che non sia questo il modo più giusto di intervenire per aiutare i ragazzi ad avere autostima.

Renata però ora è felice, non si nasconde più e vive serenamente i suoi quindici anni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*