Renato Bialetti, le sue ceneri raccolte in una caffettiera COMMENTA  

Renato Bialetti, le sue ceneri raccolte in una caffettiera COMMENTA  

renato bialetti morto
renato bialetti morto

Renato Bialetti, il papà della Moka, ha rivoluzionato la vita degli italiani e ora ci prova anche con la morte

Le sue ceneri sono state raccolte in una caffettiera gigante: la foto fa il giro del mondo

STILE DI.. MORTE – Come poteva andarsene l’uomo che ha rivoluzionato la comunicazione pubblicitaria del caffè in Italia e ha reso indispensabile la Moka… se non in una caffettiera gigante? Renato Bialetti ha fatto della morte l’apoteosi della sua vista ed adesso quell’enorme caffettiera pesante chili sull’altare della chiesa di Casale Corte Cerro, vicino ad Omegna, luogo dell’azienda di famiglia. La morte di Renato Bialetti ci riporta al Carosello dei mitici anni ’60, quando la forma stilizzata dell’omino coi baffi, caricatura dello stesso Bialetti realizzata da uno dei più bravi disegnatori dell’epoca, recitava la famosa frase “Sembra facile fare un buon caffè”. Uno slogan che riassume il primato Bialetti: tra le macchine da caffè più usate dagli italiani.

STILE DI VITA – Renato Bialetti rileva dal padre un’azienda di lavorazione dell’alluminio già ben avviata: nel 1933, natta una storia con un’aura da leggenda, «osservando le donne di Omegna che facevano il bucato sulle rive del lago d’Orta», Alfonso Bialetti, padre di Renato Bialetti, ha l’intuizione che lo porta a progettare e realizzare la moka Bialetti che rivoluzionerà il modo domestico di preparare il caffè. La sua produzione viene avviata in quello stesso anno, e fino al Dopoguerra resta artigianale con tiratura limitata a 70 mila pezzi prodotti ogni anno. Il vero cambio di passo sarà impresso dal passaggio di testimone dal padre al figlio, appunto Renato Bialetti alla guida della società. Per Renato, benedetto, secondo un’altra storia meravigliosa e leggendaria, anche da Onassis, la missione sarà quella di rendere la caffettiera un oggetto di famiglia. Missione meravigliosamente riuscita, di cui questa morte celebra solo il successo…

Leggi anche

About Modestino Picariello 566 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*