Renzi: “No ai rimborsi pubblici, subito un Piano per le case” COMMENTA  

Renzi: “No ai rimborsi pubblici, subito un Piano per le case” COMMENTA  

Il Sindaco di Firenze Matteo Renzi lancia la sua proposta: niente rimborsi ai partiti politici, con questi finanziamenti pubblici si può creare un Fondo nazionale per l’edilizia popolare. “A Firenze, con un milione  e mezzo di euro si possono sistemare ottanta case per altrettante famiglie bisognose” dichiara Renzi.


Il sindaco fiorentino si rivolge quindi ai partiti politici, affinchè rinuncino al rimborso per destinarlo all’edilizia popolare: il Movimento Cinque Stelle prenderà 43 milioni di euro, il Pd 45 milioni, il Pdl di Berlusconi circa 44.

Con questa crisi economica che imperversa e la situazione delle abitazioni in Italia, questi soldi possono essere utili per risolvere situazioni abitative disastrose, a Firenze e in tutto il Paese, dice Renzi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*