Renzi risponde a Bersani: «È lui quello che ha comprato pubblicità sui giornali»

Politica

Renzi risponde a Bersani: «È lui quello che ha comprato pubblicità sui giornali»

«Non siamo noi a violare le regole». È la ferma replica del sindaco fiorentino, dopo l’esposto ai Garanti delle primarie contro Matteo Renzi presentato dai quattro candidati Bruno Tabacci, Laura Puppato, Nichi Vendola e Pier Luigi Bersani, nel quale viene accusato di aver fatto ricorso a pubblicità a pagamento su alcuni quotidiani

Attraverso la sua Enews, Renzi il sindaco fiorentino risponde alle accuse, attaccando il segretario del Partito Democratico, l’altro partecipante al ballottaggio: «Se qualcuno può essere sanzionato perché ha comprato pagine pubblicitarie, beh, provate a cliccare qui e scoprite chi ha comprato pagine pubblicitarie». Il link porta il lettore ad un’inserzione pubblicitaria del comitato per Bersani di Cuneo, pubblicata su La Stampa Un secondo link, poi, mostra dei manifesti attaccati ai muri di Roma, che ricordano di andare a votare il 2 dicembre per Bersani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche