Renzi, Equitalia addio entro l'anno
Renzi, Equitalia addio entro l’anno
Politica

Renzi, Equitalia addio entro l’anno

equitalia addio

Equitalia addio. A dirlo è stato il presidente del Consiglio Matteo Renzi parlando a Rtl 102.5. Però “non vuol dire che le multe non si pagano più”.

Entro la fine dell’anno arriverà il decreto e, a quel punto, Equitalia addio.

Entro la fine dell’anno bye bye Equitalia

La notizia è arrivata dal premier in prima persona. Rispondendo a un ascoltatore dell’emittente radiofonica Rtl 102.5, Matteo Renzi ha confermato che entro la fine dell’anno Equitalia non esisterà più. “Entro l’anno” ha dichiarato Renzi, “arriverà il decreto che cambierà il modo di concepire il rapporto tra fisco e cittadini”. A quel punto, “Equitalia non ci sarà più”.

Il presidente del Consiglio ci ha tenuto a sottolineare che, con il nuovo assetto, “non vuole dire che le multe non si pagano più”, ma che cambierà il “come” ciò dovrà attuarsi. “Confermo”, ha concluso Renzi, “entro l’anno bye bye Equitalia”.

In mattinata sospensione del lavoro

In Equitalia, nel frattempo, i dipendenti sono in pre allarme.

In mattinata è stata posta in essere una “sospensione del lavoro”, come recita una nota dei sindacati, “per poter dibattere fra colleghi in merito alle prospettive del settore a seguito delle preoccupanti dichiarazioni politiche che preannunciano a breve la fine di Equitalia, e della conseguente, e grave posizione delle Direzioni delle aziende del settore che, dopo 6 anni di blocco contrattuale deciso per legge, oggi negano comunque spazi di contrattazione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche