Renzi: referendum Senato nel 2016 COMMENTA  

Renzi: referendum Senato nel 2016 COMMENTA  

Il premier Matteo Renzi, da Berlino, coglie l’occasione per lanciare una possibile data per il referendum sulla riforma del Senato.

“Non sono ancora completamente soddisfatto” ha detto Renzi “ma le riforme sono ripartite. La data chiave è il giugno 2016. Puntiamo a fare il referendum nel giugno del 2016”.


Tra un anno, perciò, il popolo italiano potrebbe essere chiamato a votare sulla proposta di riforma del Senato della Repubblica, che dovrebbe perdere la connotazione elettiva diretta.


“L’Italia è ripartita rispetto a quando sono stato qui a marzo scorso” ha aggiunto Renzi, riferendosi alla precedente visita a Berlino,:”avevamo una crescita negativa, una disoccupazione al record storico e le riforme erano al palo”.


Che la situazione sia oggi diversa è anche il pensiero della Cancelliera Angela Merkel, che ha fatto i complimenti a Renzi definendo il programma delle riforme “importante, impressionante, come il jobs act.

L'articolo prosegue subito dopo

Le prospettive per la crescita in Italia sono buone e la direzione è giusta” e che ha approfittato dell’occasione per esortare la Grecia a seguire l’esempio italiano, aggiungendo che c’è “la necessità che ampie riforme siano fatte in Grecia per arrivare ad una crescita sostenibile”.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Renzi: referendum Senato nel 2016 | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*