Renzi sta con Marchionne - Notizie.it
Renzi sta con Marchionne
Firenze

Renzi sta con Marchionne

Matteo Renzi interviene sul caso Fiat.
Ieri sera è andata in onda su il Tg di La7 un’intervista dove il primo cittadino di Firenze ha espresso in maniera molto chiara la sua posizione. “Io sto dalla parte di Marchionne, dalla parte di chi sta investendo sul futuro delle aziende, quando tutte le aziende chiudono, è un momento in cui bisogna cercare di tenere aperte le fabbriche. Diciamo anche la verità: è la prima volta nella sua storia che la Fiat, anziché chiedere i soldi degli italiani con la cassa integrazione, prova a mettere dei quattrini per agganciare alla locomotiva americana Mirafiori e anche la struttura italiana. Quindi, senza se e senza ma, stiamo dalla parte di chi crea lavoro e ricchezza. Poi, naturalmente, rispettiamo i diritti dei lavoratori, ma che siano lavoratori, e non cassintegrati”, ha concluso.
Sulla sua pagina facebook stamani così amplia il discorso: “Matteo Renzi rispetta le opinioni di chi non la pensa come lui.

Ma continua a dire che è meglio tenere una fabbrica aperta scommettendo sul futuro, che chiuderla piangendo su quanto è cattivo il mondo. Il mondo non si ferma. E il mondo ci costringe a cambiare. In Germania i sindacati hanno fatto accordi intelligenti e il mondo delle auto va alla grande. Perché noi no?”.
E i commenti pro o contro ovviamente non tardano ad arrivare in risposta a quest’affermazione.
Nell’ intervista di ieri ha poi aggiunto sull’argomento PD: “Andrò alla Direzione di giovedì, ma spero che Bersani non chiacchieri di aria fritta ma dei problemi degli italiani. Non chiacchieri dell’inciucio con Fini ma del futuro del PD. Il PD è credibile se smette di inseguire i falsi problemi. Provi concretamente a dire ‘ok, Berlusconi ha fallito’ ma dicendo agli italiani quali sono le nostre soluzioni per ripartire”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*