REPTILIA EXPO - Il misterioso ed affascinante MONDO dei RETTILI - Notizie.it

REPTILIA EXPO – Il misterioso ed affascinante MONDO dei RETTILI

Mostre

REPTILIA EXPO – Il misterioso ed affascinante MONDO dei RETTILI

Chi può dire di non essere mai incappato nelle immagini di un caduceo, di un uroboro, o del “serpente che si abbevera alla coppa”? Il rapporto complementare tra due esseri, il bene e il male, il serpente che si morde la coda creando un cerchio perfetto a fondamento dell’equilibrio di una fine e un inizio che coincidono, la magia di un veleno che arricchisce pozioni curative.

Sin da sempre origine di leggende, il serpente, archetipo per eccellenza del mondo dei rettili, appartiene simbolicamente a praticamente tutte le grandi civiltà del mondo antico. Diviene di volta in volta mito, leggenda, oggetto di culto, motivo di timore. I culti ofidici caratterizzano tutto il mondo, durante tutte le epoche.

Dall’Egitto all’Asia, dalle Americhe all’Europa, la sua muta (esuviazione) lo rende raffigurazione del passaggio dal negativo e dalla morte alla reincarnazione nel suo grado massimo di innalzamento, di positività: il sole dispensatore di vita.

Tanto temuti per la loro velocità e per il loro veleno quanto assunti a portatori di scintilla divina come simbolo di rigenerazione e fertilità, i rettili sono circondati da un’ aura fortemente tinta di ambivalenza.

Facendosi l’ uomo da sempre rapire dal loro fascino, la mostra itinerante REPTILIA EXPO regala l’occasione di cedere alla curiosità per osservare da vicino un’ ampia gamma di rettili provenienti da tutto il mondo, compresa una serie di esemplari estremamente rari.

La presentazione dell’evento recita così:
Pitoni reali e pitoni molurus, colubridi di diverse specie, il falso corallo, il Pitone reale africano, il serpente reale messicano, la temibile anaconda, l’aggressivo pitone di Seba, il boa constrictor, la Morelia (il pitone “tappeto”), il serpente reale della California ed il boa “arcobaleno”, l’irascibile pitone a coda corta di Sumatra e tanti altri tra cui il serpente “mangiatore di serpenti” la tiliqua dalla lingua azzurra, […] il drago barbuto australiano, i gechi, lo scinco dorato, il “collerico” tegu (varano argentino), la veloce lucertola dal collare e lo zonosauro, una giovane testuggine africana

La REPTILIA EXPO non è solo un’esposizione di fantastici esemplari ma il risultato di un attento studio che ne analizza le caratteristiche morfologiche, comportamentali, genetiche.

E se qualcuno avesse la necessità o l’obbligo di separarsi da uno di questi splendidi animali, l’associazione sarà ben lieta di accoglierlo nella sua grande famiglia!

DOVE E QUANDO:
Fino al 22 Aprile 2012 potrete trovare la mostra itinerante a DUBINO (SO), Località Nuova Olonio presso la Sala Polifunzionale di Via Spluga, 35.
(Feriali dalle ore 15 alle ore 22 – Sabato e Domenica: dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 22)

Le prossime tappe saranno:
– MEL (BL) Palazzo delle Contesse, Piazza Papa Luciani.

DAL 25 AL 29 APRILE 2012 dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 22
– BORGO VALSUGANA (TN) Palazzetto dello Sport, Via G. Gozzer. Sabato 19 Domenica 20 Maggio 2012 dalle ore 10 alle ore 19
– MAROTTA (PU) Sala Arcobaleno, Via Parini ang. Viale Carducci. DAL 14 AL 18 LUGLIO 2012 dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 22

————

Per maggiori informazioni: reptiliaexpo@gmail.com
Sito web e fonte : www.reptiliaexpo.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche