Residenza Edisu occupata

Torino

Residenza Edisu occupata

“Continua l’occupazione della residenza Edisu di Via Verdi”, così recita l’ultimo tweet di TweetsTorino, pubblicato alcune ore fa.

Le proteste degli universitari si susseguono da ottobre, ma cori, striscioni, volantini, proposte non hanno impedito un taglio alle borse del 70%. Il caso è scoppiato lunedì quando due studenti tunisini, che non rientravano nel 30% degli studenti (idonei) ai quali è stata concessa la borsa, sono stati allontanati con l’aiuto delle forze dell’ordine. Una foto (peraltro la stessa in tutti gli articoli pubblicati sull’argomento) mostra uno striscione: E.DI.S.U. Era DIritto allo Studio Universitario.

Il sindaco sta tentando di trovare dei fondi che salvino questi studenti. Stiamo tutti (compreso il sottoscritto, studente a Palazzo Nuovo) attendendo con ansia il responso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche