Rho: lavoro nero e caporalato tra i padiglioni della fiera COMMENTA  

Rho: lavoro nero e caporalato tra i padiglioni della fiera COMMENTA  

Polo fieristico di Rho Pero come Rosarno? A quanto pare si, visto che le tecniche di impiego sono grosso modo le stesse. Tre reclutatori, un italiano, un ecuadoregno e un salvadoregno sceglievano gli operai, italiani e stranieri senza un regolare permesso di soggiorno, tra quelli che bivaccano nel piazzale della fermata della metropolitana.

Leggi anche: Elation pensa agli innamorati milanesi


Una volta concordato il compenso, in genere dai 6 agli 8 euro all’ora, per circa una settimana di lavoro, senza contratto e naturalmente senza tutela, i prescelti venivano caricati su furgoni, provvisti  di pass falsi e consegnati agli addetti delle aziende che hanno l’appalto per l’allestimento dei padiglioni (aziende che ovviamente guadagnano sulla differenza dei miseri salari e sui mancati versamenti contributivi).

I carabinieri di Rho, lunedì e martedì scorso, quando si stavano smontando gli stand del Salone del Mobile, hanno effettuato controlli per accertare la regolarità degli operai impiegati ed il rispetto delle norme sulla sicurezza. I tre caporali sono stati scoperti e indagati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina mentre quattro aziende,  che facevano lavorare operai in nero, sono state denunciate a piede libero per violazione delle normative sul lavoro.

Leggi anche

arresto-a-milano
Milano

Operazione anti spaccio a Milano: il video dell’arresto sui Navigli

Scene da film tra le vie di Milano con un triplice arresto in 'diretta' documentato dalle telecamere. Accade sui Navigli dove gli agenti della polizia in borghese hanno pedinato, filmato e arrestato tre persone. L'arresto è avvenuto in via Gola, epilogo di un'operazione della locale diretta dal vice comandante Paolo Ghirardi che ha portato al fermo di un 32enne italiano, R.F., di un tunisino 47enne, M.M. e di un egiziano di 48 anni, O.E.S. I tre sono stati a lungo seguiti ed osservati mentre spacciavano alla luce del sole per le vie di Milano ed una volta raccolto materiale video Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*