Riapre la casa natale di Leonardo COMMENTA  

Riapre la casa natale di Leonardo COMMENTA  

Dopo gli accurati lavori di restauro diretti dalla professoressa Daniela Lamberini, del Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze, il prossimo 23 giugno riaprirà al pubblico la casa natale di Leonardo, ad Anchiano, borgo di un centinaio di abitanti a 3 km da Vinci.

In questa tipica abitazione rurale, circondata da uliveti secolari, il 15 aprile 1452 vi nacque appunto il genio del Rinascimento, frutto di una relazione clandestina tra ser Piero da Vinci, notaio che lavorò spesso per i Medici a Firenze, e Caterina , una donna di basso lignaggio.

Gli interventi all’edificio hanno permesso anche un nuovo allestimento del museo leonardiano ivi presente, con l’uso di nuove tecnologie multimediali per illustrare al pubblico la grandezza del personaggio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*