Riapre Megaupload

Esteri

Riapre Megaupload

Eravamo rimasti all’arresto di Kim Schmitz, fondatore di siti quali Megaupload e Megavideo, catturato con un blitz condotto dall’FBI in Nuova Zelanda e possibile ospite delle galere americane per i prossimi cinquant’anni.

Il gruppo di hacker Anonymous non la prese bene, e attaccò il sito governativo americano del Dipartimento della Giustizia, l’Universal Records, la Record Industry Association of America ed altri vari siti di organizzazioni ed etichette discografiche.

Adesso, tramite un tweet postato sul proprio account Twitter, Anonymous ha annunciato la riapertura di Megaupload su un nuovo server, localizzato in Olanda, all’indirizzo http://www.meegaupload.net/, e che il personale del sito rimasto in libertà sta provvedendo a ripristinarne tutte le funzionalità, account premium compresi.

E’ comunque preferibile evitare l’uso del portale fino a quando la situazione non si sarà chiarita.

1 Commento su Riapre Megaupload

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche