Ribera del Duero COMMENTA  

Ribera del Duero COMMENTA  

La zona vitivinicola Ribera del Duero si estende a est della città di Valladolid, lungo le rive del fiume Duero (il Douro portoghese), comprendendo diversi comuni nelle provincie di Burgos, Segovia, Soria e appunto Valladolid, tutte facenti parte della comunità autonoma di Castilla y Leόn; nel 1982 venne riconosciuta DO, Denominaciόn de Origin, il corrispettivo delle italiane Doc, ma in regione la tradizione vinicola risale a molto tempo prima, con la nascita delle prime bodegas nel XIII secolo.


Il clima è di tipo continentale, caratterizzato da piogge piuttosto limitate, estati molto calde e secche contrapposte ad inverni rigidi e freddi; a questa marcata escursione termica stagionale si somma anche quella fra il giorno e la notte, in particolar modo nelle zone più alte che toccano i 700, 800 e 900 metri di altitudine sul livello del mare.


Ribera del Duero è situata sul grande altopiano settentrionale della penisola iberica, dove il terreno antico e risalente al terziario è composto soprattutto da sedimenti di argilla limosa e sabbia, calcare e marna.


I vitigni più coltivati sono quasi tutti a bacca rossa: Tinto Fino o Tinta del País (come qui viene chiamato il Tempranillo), Garnacha, e gli internazionali Cabernet Sauvignon, Merlot e Malbec.

L'articolo prosegue subito dopo

I vini bianchi sono prodotti con il vitigno Albillo, con aromi molto fruttati e floreali.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*