Ricetta Anginetti napoletani

Cucina

Ricetta Anginetti napoletani

Ricetta originale per 2 dozzine

ingredienti
100 g di zucchero bianco
85 g di burro
10 ml di estratto di vaniglia
2 g scorza di limone
3 uova
250 g di farina
9 g di lievito in polvere
15 g di burro
375 g di zucchero a velo
30 ml di acqua
30 ml di succo di limone
5 ml di estratto di vaniglia

Indicazioni
1. Preriscaldate il forno a 350 gradi F.
2. In una ciotola sbattere zucchero, vaniglia, scorza di limone e 6 cucchiai di burro con uno sbattitore elettrico fino a ben amalgamati. Aggiungere le uova una alla volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Continuare a sbattere per 1 minuto.
3. Mescolare la farina e il lievito (sarà una pasta morbida ed appiccicosa).
4. Mettere la pasta sulla spianatoia, dividerla in pezzi e modellarli a forma di bastoncini del diametro di un centimetro scarso. Tagliare i bastoncini in segmenti lunghi quattro centimetri e di ognuno formare una ciambelletta, unendo le due estremità senza premere eccessivamente.

Disporre le ciambellette, distanziate l’una dall’altra su una placca.
5. Cuocere circa 20 minuti o fino a doratura.
6. Per fare la glassa: Sciogliere 1 cucchiaio di burro a fuoco basso. Aggiungere lo zucchero, acqua, succo di limone e la vaniglia e mescolate finché lo zucchero si scioglie e la miscela viene riscaldata.
7. Rimuovere i biscotti dal forno e spennellare subito la glassa calda sopra i biscotti caldi. Far raffreddare completamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

sea-cucumber-2064541_960_720
Cucina

Come preparare i cetrioli di mare

17 ottobre 2017 di Notizie

I cetrioli di mare sono una classe degli Echinodermi. Sono diffusi sui fondali marini di tutto il mondo e sono caratterizzati da un corpo cilindrico allungato. Il loro nome deriva dalla somiglianza morfologica all’ortaggio. Questi abitanti del fondo oceanico sono prelibatezze in alcune cucine etniche. Come cucinarli e quali sono rischi di un eccessivo consumo.