Ricetta Merluzzo alla mediterranea COMMENTA  

Ricetta Merluzzo alla mediterranea COMMENTA  

Ingredienti per 4 porzioni
2 cipolle medie a fette di spessore medio
3 spicchi d’aglio tritati
½ tazza di 1 cucchiaio di brodo di pollo e verdure
15 gr pomodori tagliati a cubetti
2 cucchiai di succo di limone fresco
¼ di tazza di olive nere tritate
1 cucchiaio di capperi
½ tazza di basilico fresco tritato
2 cucchiaino di rosmarino fresco tritato
2 cucchiaino di timo fresco tritato
450 g filetti di merluzzo
qb sale e pepe
per gustare fiocchi di peperoncino rosso

Metodo
Affettare le cipolle e tritate l’aglio e lasciate riposare per 5 minuti.

Leggi anche: Carote: ricette semplici

Scaldare 1 cucchiaio di brodo in una pentola in acciaio inox o in padella. Soffriggere la cipolla a fuoco medio per circa 5 minuti in brodo. Aggiungete l’aglio e continuare a rosolare per un altro minuto.

Leggi anche: Come fare in casa le barrette energetiche

Aggiungere il resto del brodo, pomodori tagliati a cubetti, e succo di limone. Portare a bollore a fuoco alto. Una volta che inizia a bollire ridurre il calore e cuocere per circa 5 minuti.

Aggiungere le erbe, olive, capperi e filetti di merluzzo, coprite e fate sobbollire per circa 5 minuti. Condire con sale e pepe a piacere. Servire il merluzzo bianco mescolato con salsa di pomodoro alle erbe.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

carote-ricette-27
Cucina

Carote: ricette semplici

In cucina si possono realizzare tante ricette facili utilizzando le carote. Queste solo alcune delle tante idee a base di carote. Quante buone ricette si possono realizzare in cucina con un ingrediente semplice e salutare come la carota? Davvero tante: ecco qualche idea gustosa da provare subito. Le carote al latte sono un ottimo contorno da servire insieme alla carne o altri piatti di verdure. Procuratevi: 50 ml di acqua, sale e pepe quanto basta, 200 ml di latte, 1 cucchiaio di farina, 300 gr di carote, un pizzico di noce moscata. Procedimento: dopo aver pelato le carote tagliatele a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*