Ricetta Palline di biscotti COMMENTA  

Ricetta Palline di biscotti COMMENTA  

Ricetta original per 5 dozzine

ingredienti
375 g di farina
55 g di cacao amaro in polvere
7 g di lievito in polvere
7 g di bicarbonato di sodio
6 g di sale
115 g di noci tritate
2 g di chiodi di garofano
2 g di cannella in polvere
2 g di noce moscata
300 g zucchero bianco
3 uova
115 g di burro
10 ml di estratto di vaniglia
480 g di zucchero a velo
20 g di cacao amaro in polvere
120 ml di latte

Indicazioni
1. Preriscaldate il forno a 350 gradi F (180 gradi C).
2. Mescolare burro o la margarina, zucchero bianco, uova e vaniglia.

Leggi anche: Carote: ricette semplici

3. In una ciotola separata, mescolare la farina, 2/3 di tazza di cacao, il lievito, il bicarbonato, il sale e spezie. Aggiungete il composto di farina al composto di burro. Se è troppo appiccicoso aggiungere altra farina, se troppo asciutto aggiungere un po’ di latte. Aggiungere le noci e mescolare con le mani. Formare delle palline.

Leggi anche: Come fare in casa le barrette energetiche

4. Mettere sulla carta da forno e infornare per circa 10-12 minuti. Non cuocere troppo. Togliere dal forno, lasciate riposare sul foglio per qualche istante e togliere. Lasciar raffreddare, spolverare con lo zucchero a velo e cacao.

5. Fare la glassa: Unire 4 tazze di zucchero a velo, un quarto di tazza di cacao, aggiungere circa 1/2 tazza di latte. Versare piccola quantità su ogni biscotto (circa 1 cucchiaino)..

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

pandoro_cut_01
Cucina

Pandoro farcito ricetta: con gelato, mascarpone o nutella

Ecco la ricetta per realizzare un ottimo pandoro farcito con gelato, mascarpone o nutella da gustare nelle festività natalizie.   Per preparare il pandoro farcito con gelato, mascarpone o nutella, dovete cominciare per prima cosa con la farcitura. Se si tratta della nutella, potrete decidere se vi piace di più lasciarla al suo "stato" naturale o riscaldarla in un pentolino con un po' di latte. Se deciderete di scioglierla nel latte ricordatene di metterne poco per non compromettere la consistenza e poi trasferite il composto in una ciotola e fatelo raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero, coprendolo una Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*