Ricette Drinks : Come fare il mojito alla fragola COMMENTA  

Ricette Drinks : Come fare il mojito alla fragola COMMENTA  

Il mojito alla fragola è ormai un cocktail che appare sul menu di  molti ristoranti. A differenza del classico mojito, il mojito alla fragola vede l’aggiunta di fragole fresche, bevanda alcolica che sembra essere perfetta per una notte fuori . Come  tanti cocktail anche il mojito alla fragola è una bevanda che può essere sperimentata a casa, I vostri ospiti apprezzeranno di sicuro!

Ricetta No.1

-Ingredienti per un Mojito alla fragola (una porzione)

6 foglie di menta fresca

2 fragole fresche a pezzi

30  ml di rum chiaro

25 ml  di succo di lime fresco

30 ml di sciroppo di zucchero

Champagne

Spicchi di lime

Aggiungere le foglie di menta e fragole in un bicchiere highball, e quindi mischiare i due ingredienti per far rilasciare il sapore. Aggiungere il rum chiaro, succo di lime e sciroppo di zucchero, e mescolare delicatamente.Quindi aggiungere i cubetti di ghiaccio , prima dello Champagne per soddisfare il gusto del bevitore, mescolando il cocktail lentamente. Guarnire con uno spicchio di lime e servire con cannucce.

Ricetta No.2

-Ingredienti per un Mojito alla fragola(una porzione)

2 rametti di menta

6 fragole fresche

3 spicchi di lime

30 ml di Crème de Fraise des Bois liquore

60 ml di rum chiaro

Selz (soda)

Aggiungere la menta, fragole, fette di lime e liquore di fragola in shaker , e quindi mischare tutti gli ingredienti insieme con vigore. Aggiungere il rum chiaro e ghiaccio tritato e agitare bene tutti gli ingredienti.La bevanda  deve essere liscia, quindi questo deve essere fatto due volte per garantire una bevanda fluida. Il mojito alla fragola è poi servito in un bicchiere Collins o tumbler con ghiaccio tritato, con  la soda aggiunta a piacere. Il mojito è poi servito con cannucce e un rametto di finitura di menta come contorno.

Il mojito alla fragola è una bevanda relativamente facile da fare e dà un tocco di colore e allegria alla serata!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*