Come richiedere finanziamento auto

Come richiedere finanziamento auto

Auto

Come richiedere finanziamento auto

prestito per auto

Piccole rate mensili, sotto forma di prestito, diluite nel tempo sono un ottimo format che ci consente un acquisto senza restare senza soldi.

Piccole rate mensili, sotto forma di prestito, diluite nel tempo sono un ottimo format che ci consente un acquisto senza restare senza soldi.

Acquistare un’automobile oggi giorno implica dei costi molto elevati. Ci sono poche persone che possono permettersi di sostenere questo tipo di spesa pagando in contanti. Ma la macchina è troppo utile per rinunciarvi. La si deve acquistare perciò anche quando non si hanno i soldi. Un utile aiuto arriva in tali situazioni dalla rateizzazione dei costi. Si può quindi ricorrere ad un prestito che copra a rate l’importo del veicolo acquistato. Piccole rate mensili diluite nel tempo sono un ottimo format che ci consente un acquisto senza restare senza soldi. In questa crisi di liquidità in cui viviamo tuttavia non sempre è semplice ottenere un finanziamento. Diventa quindi interessante capire come richiederlo e soprattutto come ottenerlo. Piccolo consiglio prima però di tentare questa strada è verificare di non essere catalogati come cattivi pagatori.

In questa circostanza diventa quasi impossibile ottenere un finanziamento.

Che tipo di finanziamento

In una prima procedura riguarda il cosiddetto prestito finalizzato. E’ la stessa concessionaria a proporre all’acquirente una finanziaria a cui richiedere il prestito. Le concessionarie infatti, andando incontro alle frequenti esigenze dei clienti, si attivano con delle convenzioni con delle finanziarie.

Il dealer, cioè colui che si occupa di ciò, ci segnala come procedere. Quindi si attiva per le documentazioni necessarie. In particolare è necessaria la copia della busta paga, o se si è liberi professionisti per esempio di un titolo di garanzia a copertura dell’importo richiesto. Poi naturalmente servono i documenti di riconoscimento.

La finanziaria, valutata la situazione personale del richiedente, concederà il prestito o meno.

Prestito personale

In quest’altra procedura è invece l’acquirente che richiederà il prestito ad una finanziaria. Si avrà così la possibilità di prestiti più flessibili e più a misura del cliente. Anche in questo caso i documenti necessari saranno copia della busta paga o un titolo di garanzia e i documenti di riconoscimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche