Come richiedere Naspi 2015 COMMENTA  

Come richiedere Naspi 2015 COMMENTA  

Ora occupiamoci del Naspi 2015, l’indennità di disoccupazione. Vediamo quali sono i requisiti ed i metodi per richiederla. Potrete prendere il Naspi nel caso di licenziamento involontario, licenziamento disciplinare, oppure abbiate dato volontariamente le dimissioni.

Dovrete ovviamente essere in stato di disoccupazione nel momento in cui lo richiederete. Altro requisito indispensabile è avere almeno 13 settimane di contribuzione nel quadriennio precedente all’inizio dello status di disoccupato.

Dovrete inoltre comprovare di aver effettuato almeno 30 giornate di lavoro effettivo nei 12 mesi precedenti l’inizio della disoccupazione. L’Inps inoltre afferma, che per la richiesta del Naspi, non si considerano affatto i giorni di infortunio, di cassa integrazione e di malattia.

Sappiate, che dopo aver preso l’indennità di disoccupazione, potrete usufruire dopo 4 giorni dell’assegno di ricollocamento. Quest’ultimo, come del resto lo stesso Naspi 2015, sono frutti del famoso Jobs Act renziano.

L'articolo prosegue subito dopo

Per fare richiesta non dovrete fare altro che collegarvi al sito dell’Inps ed avere un codice PIN apposito.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*