Ecco come riciclare un vaso in modo intelligente

Curiosità

Ecco come riciclare un vaso in modo intelligente

Ecco come riciclare un vaso in modo intelligente
Ecco come riciclare un vaso in modo intelligente

Se hai un vaso che non usi più, sappi che puoi riciclarlo in modo intelligente. Un vaso ti permette di fare e di creare molte cose. Vediamo come riciclare un vaso.

La Pasqua sta per arrivare. Mancano due settimana e festeggeremo questa festa. Basta rendersi conto dell’arrivo della Pasqua guardandosi intorno. Tutto richiama quel periodo. Le uova di cioccolato, le palme, gli ovetti, la colomba, ecc. Stiamo per celebrare questa festa.

Se vuoi dedicarti a qualcosa fai da te, magari con i bambini, sappi che qui troverai l’idea giusta per fare qualcosa insieme, magari proprio a tema pasquale.

Quello che ti proponiamo di fare qui è un vaso coniglio, ovvero un vaso dalla forma di coniglio o comunque con alcuni elementi che ricordino il coniglio, come il muso, ecc.

Per farre un vaso coniglio, ecco tutto quello che ti occorre.

Occorrente

Avrai bisogno di:

  • un barattolo di vetro, possibilmente lungo.

    Sappi che deve essere pulito

  • colori acrilici
  • spazzola
  • la corda per il bricolage

Una volta ottenuti e presi tutti questi oggetti utili, ecco come muoversi per fare il vaso coniglio.

Preparazione

L’ideale sarebbe un barattolo di vetro, pulito di forma allungata. Trra i tanti barattoli di questo tipo puoi puntare su un barattolo della passata di pomodoro o un barattolo di vetro dei succhi di frutta.

A questo punto, usando i colori acrilici e un pennello, lo dovrai dipingere. Scegli il colore che maggiormente ti piace e incomincia a dipingere il tuo barattolo di vetro.

Quando la vernice, il colore acrilico, si è asciugato, dovrai, usando un pennello, disegnare il muso del coniglio. Stai attenta quando lo disegni, in quanto devi prestare particolare attenzione ai dettagli, come i baffi e le orecchie.

La corda per il bricolage è utile in quanto ti permette di avvolgere il barattolo alla sommità, proprio nel punto in cui si chiude il tappo.

A questo punto, puoi terminare il tutto facendo un nodo o usando della colla a caldo per tenerlo fermo.

Ora che è terminato, puoi metterci dell’acqua e dei fiori per un vaso originale, creativo e molto fantasioso.

Ora che avete capito come fare, potete disegnare e creare tutto quello che volete. Potete disegnare gli animali e tutto ciò che vi piace e vi aggrada. Una idea originale e creativa. Lasciate e date libero sfogo alla fantasia.

Oltre ovviamente a questo vaso, vi sono altri modi di riciclare dei vasi in terracotta o di vetro. Vediamo come fare.

Con i vasi di vetro, come quelli del pomodoro, potete creare delle cose davvero carine e originali. Potete fare per esempio un vaso portafiori con dei fiori all’interno. Potete creare dei vasi lanterne. Basta fare un buco all’interno del tappo, prendere una lampadina, avvitarla. e il gioco è fatto. In questo modo, avrete moltissimi vaso lanterne e creerete una atmosfera veramente suggestiva.

Come vedete, le idee su come riciclare un vaso sono veramente tante. Cercate su Internet quello che più vi piace e datevi da fare per realizzare delle cose veramente originali, particolari e ricche di fantasia. Insomma, lasciate sfogo alla creatività e alla fantasia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche