Come riconoscere orgasmi femminili con squirting

Donna

Come riconoscere orgasmi femminili con squirting

SQUIRTING.
SQUIRTING.

Avete sentito parlare di “Squirting” ma avete le idee un po’ confuse? Ecco come riconoscere orgasmi femminili con Squirting.

Quando si parla di “Squirting” non si riesce mai a raggiungere una spiegazione precisa. Questo perchè questa parola è in uso da poco o comunque c’è ancora molto disinformazione di fronte a questo tipo di orgasmo femminile. Lo Squirting (chiamato erroneamente “eiaculazione femminile”) è un’emissione di un fluido leggermente vischioso o lattiginoso, simile allo sperma ma più liquido, che può avvenire a getti o sotto forma di rilascio (gushing).

Lo Squirting è ancora un argomento ritenuto tabù poiché ancora sconosciuto ma soprattutto perchè solo una piccola parte della popolazione femminile ne ha anatomicamente la possibilità (una donna su dieci). Il motivo è semplice: c’è bisogno di una stimolazione specifica (manuale e vigorosa) e spesso può capitare che uno donna se ne vergogni, finendo per trattenersi e rendendo di fatto la pratica impossibile.

La comunità scientifica guidata da Caroline Meauxsoone-Lasaffre nel 2013 ha concordato nell’attribuire il fenomeno dello Squirting alle ghiandole di Skene, una sorta di residuo prostatico situato nella parte interna della vagina a pochi centimetri di profondità, nell’area relativa al Punto G.

Gli studi hanno portato a capire che la stimolazione delle ghiandole Skene porta inizialmente alla sensazione di dover urinare e solo lasciandosi andare senza trattenersi può portare a vivere a pieno le sensazioni di piacere intenso legate a questa emissione.

Si può riconoscere lo Squirting nel momento in cui dopo un’accurata stimolazione della parete interna della vagina, la donna inizia ad avere movimenti incontrollati e nel momento dell’orgasmo, oltre alle secrezioni naturali della vagina espelli mediante spruzzo un liquido trasparente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.