Camposampietro: ricoverato bambino per meningite, non aveva vaccino

Cronaca

Camposampietro: ricoverato bambino per meningite, non aveva vaccino

meningite

Bambino di 14 mesi ricoverato a Camposampietro, in provincia di Padova, per meningite: non era vaccinato.

Nel padovano un bambino di 14 mesi è stato ricoverato all’ospedale di Camposampiero, a causa di una meningite da Haemophilus influenzae, grave malattia peculiare dei bambini che pareva essere stata debellata completamente nel Veneto in seguito all’introduzione della vaccinazione 20 anni fa.

I genitori del bambino non avevano sottoposto il bambino alle vaccinazioni raccomandate: tra queste, anche quella contro la meningite da Haemophilus influenzae, somministrata attraverso il vaccino esavalente al terzo, quinto e tredicesimo mese di vita.

In seguito alla somministrazione delle tre dosi del ciclo vaccinale, l’immunità nei confronti di questo ceppo è totale e persiste vita natural durante. Il caso ha avuto luogo la settimana scorsa, quando il papà e la mamma del bambino si sono rivolti alla guardia medica pediatrica, poiché il bambino accusava febbre alta ed era irrequieto.

Dopo le visite e gli accertamenti, il piccolo è stato ricoverato. Il suo attuale stato di salute risultano stazionario e non in pericolo di vita. La vicenda è sotto l’occhi attento dal Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Ulss 15 che ha inviato un’importante nota di carattere informativo a tutti i pediatri di libera scelta del territorio per render loro nota la situazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...