Ridere dopo aver fatto l'amore: perché fa bene - Notizie.it

Ridere dopo aver fatto l’amore: perché fa bene

Sesso & Coppia

Ridere dopo aver fatto l’amore: perché fa bene

A volte capita di scoppiare a ridere irrefrenabilmente dopo aver fatto l’amore. É un bene o é solo motivo di imbarazzo?

Le risate dopo i rapporti sessuali sono una comune reazione per certe persone che non smettono di chiedersi riescono perché o come smettere. Le risate infatti in una situazione simile possono farvi sentire inadeguati o, ancor peggio, mettere l’altro in imbarazzo.

Infatti con questa proliferazione dell’insicurezza dell’ uomo e la crescita della cosiddetta “ansia da prestazione”, un uomo che vede la propria partner ridere a crepapelle pensa subito ad un qualche tipo di errore o insoddisfacimento. Invece, cari uomini, quello che non sapete é che ridere dopo il sesso é un modo della donna di esprimere platealmente ed esplicitamente il prorpio godimento. Ridere aiuta eliminare tensioni sessuali e pregiudizi inulti e ne fanno una bellissima arma nello sconfiggere tabù e imbarazzi da parte di entrambi.

Se per di piú la riasata spontanea é di coppia, cioé fatta da entrambi, l’effetto é ancora migliore.

Questo é infatti indice di una gradissima complicità ed intimità che va oltre la sola azione del fare l’amore. Si ride di gioia e con leggerezza ed esprime al partner tutta la contentezza genuina del tempo passato insieme.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche