Ridurre il colesterolo: ecco alcuni consigli

Salute

Ridurre il colesterolo: ecco alcuni consigli

Una ricerca statunitense ha dimostrato che il colesterolo “cattivo” può diminuire anche attraverso un’attività fisica leggera, ma quantomeno programmata e più o meno costante (che non significa necessariamente tutti i giorni, anche se ovviamente sarebbe meglio). Non è necessario diventare fitness-dipendenti, ma basterà includere un po’ di movimento per ottenere qualche buon risultato.

1) E’ importante fissare degli obiettivi raggiungibili. E’ inutile pensare di fare 60 minuti di corsa se uno non ha mai corso. Per abbassare il colesterolo non è necessario diventare “mastro lindo” o un maratoneta, ma è più logico riuscire a pianificare delle attività settimanali che siano fattibili. Ad esempio una passeggiata a passo sostenuto per quattro sere a settimana o magari nel pomeriggio, accompagnando il nipotino al parco o il proprio figliolo, o semplicemente andando a trovare un amico o a prendere il giornale. Bastano 20 per iniziare e se si ha un contapassi è ancora meglio.
2) Scegliere l’attività che più piace.

Se non piace la corsa è inutile sforzarsi a farla. La si farebbe mal volentieri, magari anche con una postura errata e si peggiorerebbe il tutto. Piace andare a passeggiare, o andare in palestra, o farsi un giretto per il paese, o giocare a tennis. Quello che più piace, basta che sia un’attività di movimento.
3) Tenere sotto controllo le attività: E’ importante segnare le attività, pianificarle. Tenere traccia dei tempi impiegati, in modo tale da poter verificare il dato reale con gli obiettivi fissati.

4) Cercare di sfruttare le cose di casa: Anche i pesi non sono male. Bottiglie, scatole, pacchetti di pasta. Utilizzare queste cose per fare del movimento, anche mentre si guarda la tv, tenere in mano e alzare una bottiglia di acqua aiuta, così come fare le scale.

5) Consultare il medico: E’ un modo per tenere sotto controllo i valori, per farsi consigliare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche