Riflessioni:Palme

Guide

Riflessioni:Palme

Le palme oscillano dolcemente nella calda brezza tropicale, mentre sdraiato sul telo da mare, mi ero appena addentrato nella spiaggia deserta. Mi svegliai con l’alta marea con gli spruzzi dei cavalloni arrabbiati. Il cielo era diventato arrabbiato, grigio minaccioso. Ora le palme si flettevano nel vento sferzante. Mi affrettai più che potevo per arrivare a una radio, al fine di scoprire che cosa stava succedendo. Quasi cadendo nella piccola capanna, con fretta accesi la radio marina alimentata a batteria e non ho ottenuto nulla, ma statico. Ho guardato la mia piccola barca a vela che era stata ancorata alla fine dello sgangherato, vecchio molo. Non ho osato provare. Cosa fare?

Mentre meditavo il mio dilemma, l’unico modo per essere sicuri, se questa fosse stata una forte tempesta tropicale saltata fuori dal nulla,sarebbe stato scavare una buca o salire su una di quelle palme ondeggianti. Ho preso la decisione, sono corso fuori dalla capanna, dirigendomi verso la palma più grande e più forte . E ‘stata dura andare, ma ho finalmente trovato la palma e ho iniziato ad arrampicarmi.

Avevo in mano la mia cara vita, pensando che questo era peggio di liberare un toro selvaggio in un rodeo. Tutto quello che potevo fare era rimanere lì fino a quando la tempesta fosse passata. C’era una bellissima vista interna dell’isola , e ho scoperto che c’era una formazione di rocce con una cascata.

Quando la tempesta si placò, esplorai l’isola. Trovai una grotta perfetta dietro la cascata. Alberi di banana, alberi di avocado, susini selvatici, oltre gli alberi di palme da cocco, la pesca copiosa e un abbondanza di uccelli commestibili e tartarughe. Ho trovato una grotta perfetta dietro la cascata.

Questo era un paradiso, lontano dall’agitata, stressante, cosiddetta civiltà , che noi esseri umani stavamo distruggendo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*