Riforma del lavoro: a breve tocca anche agli statali

Economia

Riforma del lavoro: a breve tocca anche agli statali

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione Patroni Griffi avrebbe in serbo una proposta per poter applicare i principi stabiliti dalla riforma del lavoro,con i cambiamenti in fatto di licenziamenti e di reintegro,anche ai dipendenti delle Amministrazioni Pubbliche.Si tratterebbe di regolare le fattispecie in cui possano essere previsti,anche per gli impiegati statali,licenziamente disciplinari  e sanzioni,mentre sono già regolati i casi di  giustificati motivi oggettivi(cosiddetti licenziamenti per motivi economici).Allo studio vi sono anche norme che responsabilizzino maggiormente le figure dei dirigenti pubblici,che limitino lo strumento delle consulenze esterne,che impongano una maggiore flessibilità in entrata con differenti politiche di reclutamento e una rivisitazione,con maggiore partecipazione sindacale,dei criteri di valutazione del lavoro delle Amministrazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...