Riforma Rai: approvato il ddl - Notizie.it

Riforma Rai: approvato il ddl

News

Riforma Rai: approvato il ddl

riforma rai

Il consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge sulla Riforma Rai. Durante la seduta iniziata regolarmente nel pomeriggio e terminata da qualche ora, il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera per organizzare il Ministero della Giustizia. Grande soddisfazione da parte del Premier Renzi. Con la Riforma Rai il Cda passerà dagli attuali 9 membri a 7. 2 membri saranno eletti dalla Camera, 2 dal Senato, 2 dal Tesoro e solo 1 dai dipendenti Rai. In questo modo si snelliranno gran parte delle procedure considerate troppo cavillose.

Durante la conferenza stampa Renzi ha illustrato le principali novità della Riforma Rai e ha sottolineato che non è sua intenzione “mettere le mani” sull’azienda. L’obiettivo principale è quello di rendere finalmente libera l’azienda dal dibattito politico tra le varie forze politiche. L’amministratore delegato sarà nominato dal Cda e se non rispetterà gli impegni del mandato non resterà impunito.

La Riforma Rai prevede anche una variazione del canone le cui procedure di pagamento saranno snellite per evitare evasioni da parte dei soliti furbetti.

Pur appartenendo a quella categoria di utenti che vorrebbe eliminare il canone, il premier Renzi si è reso conto che passare dalle parole ai fatti è molto difficile.

Come dicevamo all’inizio dell’articolo durante la seduta si è discusso anche della riorganizzazione di uno dei Ministeri chiave, quello della Giustizia. Grazie a questo provvedimento sarà possibile risparmiare circa 64 milioni di euro all’anno. Ricordiamo inoltre che proprio oggi è stato chiuso il bando di mobilità e 1031 dipendenti delle province sono passati alle cancellerie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche