Riga: dieci cose da vedere assolutamente

Riga: dieci cose da vedere assolutamente

Viaggi

Riga: dieci cose da vedere assolutamente

Riga

 

Dieci luoghi da non perdere nella bellissima città di Riga, in Lettonia: musei, arte, architettura e particolarissimi quartieri.

Riga, la capitale della Lettonia, che sorge sulla foce del fiume Daugava, è la più grande delle città baltiche, nonché importante centro culturale, economico e politico.

  1. Riga, detta anche la Parigi del Baltico, presenta tra i meglio conservati edifici d’art Nouveau d’Europa. Esistono dei veri e propri tour mirati a scoprirne le bellezze architettoniche, ma Alberta Street è la via in cui si concentra il maggior numero di edifici, ben conservati, del periodo storico in questione.

  2. Fuori dal centro si trova il Latvian Ethnographic Open Air Museum, un museo etnografico a cielo aperto, appunto, costruito all’interno di un enorme parco; all’interno sono state ricostruite antiche abitazioni delle comunità rurali del 1800 e del 1900, un vero tuffo nel passato passando per le antiche abitazioni della civiltà contadina di Riga.

  3. Sede dell’Opera e del Balletto nazionale l’Opera Nazionale Lettone, aperta dal 1863, costruita intorno a un bel parco, propone ogni giorno spettacoli, opere e balletti, una bella esperienza da fare nella capitale lettone.

  4. Per chi amasse visitare musei c’è n’è uno a Riga molto particolare: l’Art Museum Riga Bourse; tratta il tema dei rapporti tra il mondo occidentale e quello orientale, comprendente una galleria d’arte orientale al terzo piano.

  5. La Casa delle Teste Nere, sede di una confraternita di mercanti, venne rasa al suolo nella seconda guerra mondiale e poi ricostruita fedelmente rispetto all’originale.

    L’originale, con la sua tipa architettura baltica, risale al 1300.

  6. In un luogo che sembra incantato, sulle rive del fiume del Daugava, si trova il Castello di Riga; sede di due musei e del Presidente lettone; merita decisamente una visita.

  7. In Via Maza Pils, al numero 17, 9 e 21 osserverete tre edifici colorati dall’architettura bizzarra: sono tre palazzi in pietra, uno verdino, uno giallino e uno bianco grigio, risalenti uno al Medioevo, uno al 1600 e uno al 1700.

  8. In un’antica torre della cinta muraria della città si trova il Museo della Guerra, con focus sulla guerra d’Indipendenza lettone e sulla Prima Guerra Mondiale.

  9. Anche qui a Riga sta sorgendo un quartiere hipster: negozi vintage, barbieri, cibo di strada, negozi bio e piccoli vicoli ben curati: è il quartiere Miera Iela, in Peace Street.

  10. La cattedrale medievale più grande di tutto il Baltico si trova proprio a Riga ed è, appunto, il Duomo di Riga.

    Da non perdere il concerto che si svolge ogni giorno alle 12, quando l’organo suona le musiche sacre in questa bellissima cattedrale l’atmosfera diventa assai magica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche