Rigore non fa rima con evasore COMMENTA  

Rigore non fa rima con evasore COMMENTA  

nullIl rigore ha debuttato il, 16 novembre scorso, giorno in cui ha giurato il governo tecnico politico del professore senatore a vita Mario Monti. Ma fatica assai a imporsi, il muro degli interessi di categoria, dei grandi potenti come delle piccole corporazioni è sempre lì, assai arduo da abbattere , perfino da scalare.

In queste ore i taxisti urlano dinanzi a palazzo Chigi minacciando testuale. L’inferno (ma i pensionati cui è stata tolta l’indicizzazione non hanno automobili per bloccare le strade delle grandi città…); commercialisti, avvocati e notai protestavano, benzinai e petrolieri minacciano la serrata.

C’è chi dice che ha esagerato con le tasse, ed è vero.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*