Rihanna, il video censurato con pose hot

Cultura

Rihanna, il video censurato con pose hot

Censure a non finire per “Pour It Up”, il nuovo video di Rihanna, definito volgare, osceno e pornografico anche dai suoi stessi fan, che hanno riempito di critiche i social network. Video nel quale Rihanna, semi svestita in pose decisamente hot, si presenta prima sedua su un trono dorato coperta solo da un bikini tempestato di pietre preziose e con i tacchi a spillo; poi fa la lap dance leccando mazzette di banconote e bala su una sedia in modo provocante.

Un video che non piace e per il quale sono intervenuti anche gli esperti: “Non importa quanto le persone possano parlare del suo valore artistico, bisogna essere oggettivi e lei in questo modo svilisce le donne, immedesimandole con l’immagine della prostituta” ha detto, la dott.ssa Helen Wright, ex-presidentessa della Girls’ School Association britannica, che ha invitato le mamme a non far vedere il video ai loro figli.

“Gli adolescenti sono impressionabili, questo video trasmette la solita brutta storia di schiavitù femminile, non l’emancipazione e l’uguaglianza – ha aggiunto – Proprio per questo i genitori dovrebbero impedire ai loro figli di di vederlo, meglio ancora sarebbe se Rihanna stessa riconoscesse la sua responsabilità come figura pubblica e si impagnasse a promuovere un’immagine positiva e sana della donna, non sminuirla nascondendo queste immagini scandalose sotto il nome di “arte” per soli interessi commerciali“.

Su Youtube però il video, inserito il 2 ottobre, ha ottenuto quasii 43 milioni di visualizzazioni.

http://www.youtube.com/watch?v=ehcVomMexkY

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...