Rilevazione Istat: disoccupati oltre quota 2,24 milioni COMMENTA  

Rilevazione Istat: disoccupati oltre quota 2,24 milioni COMMENTA  

Continua a peggiorare la situazione socio-economica del paese: secondo una recente rilevazione dell’Istat, i disoccupati in Italia sarebbero oltre 2,24 milioni, allo stesso livello del 2001.

La crisi economica e le incertezze legislative rischiano di creare perennemente conflitti sociali e nuove tensioni. Per uscire dalla crisi servono nuovi provvedimenti legislativi, di ampio respiro sociale: solo la coesione umana e la crescita economica possono aiutare gli esclusi dal mercato del lavoro a trovare un’occupazione dignitosa.

Molto alta anche la disoccupazione giovanile, particolarmente elevata nel Meridione. Un altro punto da portare avanti è quello cruciale della formazione professionale: il sapere cambia con il passare del tempo e la manodopera utilizzata nel sistema produttivo deve per forza di cose essere qualificata.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*