Rimborso credito wind sim scaduta COMMENTA  

Rimborso credito wind sim scaduta COMMENTA  

rimborso credito wind sim scaduta
rimborso credito wind sim scaduta

Nel caso la sim della wind fosse scaduta, vediamo se si ha diritto al rimborso del credito e a come richiederlo.

Nel caso fossero trascorsi 13 mesi dalla data di attivazione della sim, questa sarà disattivata.
Il numero prepagato rimarrà a disposizione per circa 24 mesi dalla data dell’ultima ricarica. Dopoo 13 mesi dall’ultima ricarica, la sim è scaduta, ma il numero può essere disponibile per una eventuale riattivazione e per altri 12 mesi.

In seguito a questo periodo, il numero non può essere più riattivato e necessita di una nuova sim.

Puoi trasferire e richiedere il credito residuo nei modi che ti spieghiamo qui di seguito.
Una volta scaduta la sim, il credito rimane disponibile e puoi richiederlo per un’altra sim sempre della wind, mentre nel caso di trasferimento o passaggio a un altro operatore, l’utente può richiedere un rimborso tramite un conto bancario. 
Nel caso di portabilità da parte di un altro operatore, puoi chiedere il trasferimento del credito alla tua sim con il nuovo gestore di compagnia telefonica.


Per riattivare il nuovo numero è necessario avere una nuova wind sim e inviare una lettera completa e firmata in ogni sua parte al seguente indirizzo:

Casella postale 65-20152 MILANO MI

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*