Rimborso vodafone station: ecco come funziona COMMENTA  

Rimborso vodafone station: ecco come funziona COMMENTA  

Il recesso dall’abbonamento Vodafone Station può essere effettuato da parte del cliente in qualunque momento, dando un preavviso di 30 giorni al gestore di telefonia, mediante lettera raccomandata A/R, da inviare alla Casella Postale 109, 14100 Asti.


Tutte le offerte Fibra e ADSL della Vodafone prevedono, all’interno del loro contratto, una permanenza minima di due anni. Nel caso in cui un cliente decidesse di recedere prima dei 24 mesi, questi è tenuto al pagamento di una penale pari a € 45,00.


Se, invece, si chiede il passaggio verso un altro operatore si deve pagare una somma pari a € 35,00, quale contributo di disattivazione.

Nel caso in cui, invece, il cliente, dopo aver acquistato la Vodafone Station, non possa poi usufruire della linea ADSL o della Fibra, allora la Vodafone provvederà al rimborso dell’intero importo da questi versato, previa restituzione dell’apparecchiatura presso il punto vendita, in cui è stata presa. Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Vodafone, alla sezione Gestione resi.


Se la Vodafone Station, invece, è stata presa a titolo gratuito in sconto merce, allora il cliente dovrà restituirla, senza alcun rimborso. La mancata restituzione comporta il pagamento di una somma pari a € 50,00, valore stimato quale prezzo dell’apparecchiatura.

L'articolo prosegue subito dopo


Sul sito della Vodafone è possibile trovare il centro di raccolta per le Vodafone Station più vicino alla propria abitazione.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*