Rimedi casalinghi per ginocchia doloranti - Notizie.it

Rimedi casalinghi per ginocchia doloranti

Guide

Rimedi casalinghi per ginocchia doloranti

I dolori alle ginocchia sono disturbi comuni. Sia che siano dovuti a ferite, all’età o a una malattia, le ragioni sono molte e possono essere semplici o complesse. Vi sono molti rimedi casalinghi per il dolore alle ginocchia e questo articolo fornisce alcuni suggerimenti su come alleviare il dolore.

ICE

Iniziare con il metodo ICE: (I)ce, (C)ompress, e (E)levate (ghiaccio, comprimere, alzare). Togliere il proprio peso dal ginocchio, alzarlo sopra il livello del fianco e applicare del ghiaccio per almeno 20 minuti. Fatto questo, applicare un impacco di compressione al ginocchio e lasciarlo riposare. Un bendaggio ACE dovrebbe essere sufficiente. Utilizzare il bendaggio ACE come supporto per il ginocchio fino a che il dolore sia passato.

Medicazione

Utilizzare NSAIDs (FANS). I farmaci antinfiammatori non steroidei includono ibuprofene, aspirina e naprossene (Aleve). Questi farmaci hanno la funzione di ridurre il gonfiore delle articolazioni e alleviare il dolore. Mantenendo un livello costante di questi farmaci nel flusso sanguigno durante dolorose riacutizzazioni dell’artrite, o durante un ricovero per un infortunio al ginocchio, si può ridurre in maniera significativa il dolore e aumentare la propria mobilità.

Consultare il dottore per verificare se si potrebbero avere problemi con il dosaggio o con eventuali allergie.

Tenersi in movimento

Tenere in movimento le articolazioni. Lasciare che le articolazioni rimangano costantemente ferme è la cosa peggiore da fare in caso di dolori alle ginocchia, poiché questo fa in modo da atrofizzare le articolazioni e in seguito potrebbe essere doppiamente doloroso muoverle. I pazienti che non utilizzano le ginocchia doloranti hanno infatti un più lungo tempo di recupero. In effetti, si dovrebbe evitare di stressare e utilizzare troppo il ginocchio, ma questo non implica che non bisogni utilizzarlo per niente. Bisogna quindi mantenere le ginocchia in movimento, sia che si cammini, che si corra o le si pieghi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*