Rimedi naturali contro il torcicollo

Salute

Rimedi naturali contro il torcicollo

Tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo provato il torcicollo, un dolore che può essere anche intenso, provocato in genere da una contrazione dei muscoli, quando si cerca di girare la testa. Le cause possono essere diverse. Tra queste, ci sono i colpi d’aria, i movimenti bruschi del collo, i passaggi repentini da ambienti caldi a freddi e l’artrosi cervicale. Il dolore provocato dal torcicollo è fastidioso perchè può anche limitare le attività quotidiane più semplici. La medicina naturale interviene con rimedi ad azione sia antidolorifica che preventiva.

Per attenuare il dolore è efficace la tintura madre di salice oppure la linfa di betulla, da assumere sotto forma di macerato glicolico. Con tali rimedi si attenua il dolore e se ne previene la comparsa in futuro. Nei casi in cui il torcicollo sia frequente e associato ad artrosi cervicale, può essere utile utilizzare sia la linfa di betulla in macerato glicerico, che le gemme di pino, sempre sotto forma di macerato glicerico.

In caso di torcicollo, è utile anche massaggiare la zona dolente per due volte al giorno con una crema antidolorifica all’Arnica (Arnica montana) per 4-5 giorni di fila.

Inoltre, si possono eseguire massaggi delicati utilizzando un olio preparato con 100 grammi di olio di oliva, a cui vanno aggiunte 5 gocce di olio essenziale di maggiorana. Altrettanto efficace è un decotto a base di rosmarino (300 grammi in mezzo litro di acqua). Far bollire per dieci minuti, poi filtrare e applicare sulla parte dolorante con alcune garze. L’operazione va ripetuta per tre volte al giorno per 2-3 giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche