Scopri quali sono i rimedi per le unghie incarnite nei gatti

Scopri quali sono rimedi per le unghie incarnite nei gatti

Animali

Scopri quali sono rimedi per le unghie incarnite nei gatti

gatti

Consigli per tagliare le unghie del gatto. Operazione da compiere solo quando strettamente necessario, con molta attenzione, delicatezza e strumenti idonei.

Le unghie del gatto sono retrattili, lunghe e affilate. Sono un’arma temibile, una risorsa per sfuggire dai nemici e uno strumento per marcare il territorio. Ma non sono soltanto uno strumento utile a difendersi, attaccare e arrampicarsi. Sono molto importanti anche a livello sensoriale; attraverso di esse, il micio riconosce la superficie su cui si trova, si orienta. Inoltre sono necessarie per le operazioni di toelettatura. Insieme al dormire, la “pulizia” è una delle maggiori attività del gatto. I gatti, infatti, passano gran parte della loro giornata a “farsi la toilette” e le grattatine sono una parte fondamentale delle pulizie perché rimuovono il pelo caduto e sciolgono eventuali nodi.

Avere cura delle unghie del gatto è molto importante per la sua salute. Inoltre lo stato delle sue unghie è un importante indicatore dalla salute del micio.

Rimedi per le unghie incarnite nei gatti

Come nella maggior parte dei casi, la prevenzione gioca un ruolo fondamentale.

Controllate spesso le unghie dei vostri mici, abituateli fin da piccoli a toccargli le zampine, a guardare quelle unghiette affilate e magari a accorciarle un po’ se necessario.

Come tagliare le unghie del gatto

Non a tutti i gatti è necessario tagliare le unghie regolarmente. Il loro istinto di “tirare graffi”, li porta a limare e accorciare le unghie naturalmente. Tuttavia, se le unghie non vengono tagliate di tanto in tanto possono rompersi o incarnirsi. Se avete necessità di accorciare le unghie del vostro gatto chiedete al veterinario di mostrarvi il modo corretto per svolgere questa operazione. Per farlo in casa dovete procurarvi delle tronchesine adatte e una coperta per avvolgere il vostro micio, in modo da farlo sentire tranquillo. Il taglio delle unghie non è doloroso, ma allo stesso tempo non è piacevole per il micio.

Procedete sempre con molta attenzione e delicatezza. Premete delicatamente sulla zampina per far fuoriuscire l’unghia e tagliate la parte trasparente con le tronchesine, accarezzandolo e coccolandolo dopo ogni taglio, facendo attenzione a non andare troppo in profondità e causargli dolore e sanguinamento.

E’ preferibile procedere con piccoli tagli successivi facendo attenzione a non raggiungere la parte viva dell’unghia.

Trattamento per un’unghia incarnita

Prima di tutto occorre tagliare l’unghietta, tramite le apposite tronchesine. Se l’unghia è all’interno polpastrello, tiratela fuori con delicatezza, perché il micio potrebbe provare dolore. Se vi è un taglio, pulitelo con acqua ossigenata due volte al giorno per due giorni; in caso di infezione consultate immediatamente il veterinario perché potrebbe essere necessario un antibiotico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

sexlog, bocca e peperoncino
Sesso & Coppia

Sexlog, il social network per adulti. Scopriamolo insieme

19 ottobre 2017 di Notizie

SexLog, “il più piccante social network per adulti”, nato in Brasile e allargatosi poi in tutto il Sud America e negli USA, è approdato anche in Italia. Il suo successo è dovuto alla garanzia di controllo dei profili, che permette di essere certi di entrare in contatto solo con persone reali. Scopriamolo insieme.