Rimedi per punture di vespe COMMENTA  

Rimedi per punture di vespe COMMENTA  

Una vespa è un insetto, simile ad un ape. Le vespe hanno pungiglioni che usano per uccidere le loro prede. Essi potranno anche utilizzare il loro pungiglione, se si sentono in pericolo. Le punture di vespa fanno male. Ci sono alcune cose che potete fare per porre rimedio alla situazione.

Pinzetta
Le vespe lasceranno il loro pungiglione nella vostra pelle. Dal momento che il pungiglione contiene il veleno, rimuoverlo il più presto possibile. Posizionare le pinzette sulla pelle e lentamente chiuderle sul pungiglione. Tirare verso l’alto fino a rimuovere tutto il pungiglione.


Alcol
Una volta che il pungiglione viene rimosso, pulire la pelle. Sciacquare sotto l’acqua con sapone antibatterico.

Ghiaccio
Molte punture di vespa causano gonfiore. Il ghiaccio contribuirà a ridurre il gonfiore. Dovrebbe essere usato non appena la zona puntura è stata pulita. Lasciare il ghiaccio sulla zona per 20 minuti. Se il gonfiore non va giù 20 minuti dopo utilizzare di nuovo il ghiaccio.


Antistaminico
Una volta che hai curato il pungiglione, la pulizia e il gonfiore, il prurito di solito si calma con un antistaminico. Benadryl può aiutare a offrire un po’di sollievo.

L'articolo prosegue subito dopo

Il prurito può continuare per un giorno o due.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*