Rimedi verdi contro le coliche COMMENTA  

Rimedi verdi contro le coliche COMMENTA  

Con l’espressione “coliche renali” si intendono i dolori legati alla contrattura o allo spasmo dell’uretere, il condotto di passaggio verso la vescica. Alla base c’è quasi sempre la presenza di calcoli renali, che possono arrivare ad urtare contro le pareti dell’uretere, provocando spasmi dolorosissimi e generalmente localizzati su un fianco. Per ricorrere alle medicine naturali bisogna essere molto motivati: i rimedi omeopatici e fitoterapici, per quanto utili, non hanno un effetto immediato, per questo molti ricorrono ai farmaci.


Un rimedio utile in caso di colica è Calcarea carbonica 30 CH: migliora il dolore tagliente, che sembra quasi una pugnalata e che colpisce dapprima l’addome, scendendo poi verso il basso.


Anche Pareira brava 9 CH è indicato in presenza di colica renale: esercita un’azione specifica sull’apparato urinario e le coliche renali caratterizzate da un dolore molto intenso e da un frequente bisogno di urinare, con minzione difficoltosa. Infine, si può usare Berberis 9 CH, soprattutto se i dolori sono brucianti, si irradiano alla coscia e sono accompagnati da un bisogno frequente di fare pipì. In tutti i casi, prendere cinque granuli ogni 15 minuti fino al miglioramento.


Con la fitoterapia, che agisce soprattutto in chiave preventiva, si possono utilizzare delle piante, utili soprattutto durante la crisi dolorosa. Per le coliche renali da calcolosi di acido urico si può ricorrere all’alchechengi.

L'articolo prosegue subito dopo

Anche il rusco, grazie alle sue proprietà diuretiche e antinfiammatorie, può rivelarsi utile in questi casi. In alternativa, è perfetto l’Ononide spinoso, perché ha un effetto antispasmodico sulla muscolatura liscia dell’apparato urinario.

Leggi anche

Skype
Guide

Come scaricare Skype gratis

Tutti gli accorgimenti da adottare per installare correttamente - e come è ovvio gratuitamente - Skype su tutti i nostri device. Tra le novità più recenti introdotte da Skype, quella più interessante e, a conti Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*