Rimedi verdi per combattere il sudore

Attualità

Rimedi verdi per combattere il sudore

sudare

Quando la temperatura sale, l’organismo reagisce con una maggiore sudorazione che, evaporando, raffredda la superficie corporea. Per questo durante i mesi estivi è facile sentirsi “appiccicaticci” e un po’ maleodoranti. Esistono però soluzioni verdi e naturali al 100% per rimediare a questo fastidioso inconveniente. Chi soffre di sudorazione abbondante (iperidrosi) in più zone del corpo dovrebbe scegliere le piante che hanno un’azione generale. L’argilla verde possiede proprietà anti-sudoripare, astringenti ed antisettiche, ed è caratterizzata da un contenuto elevato di minerali, quindi aiuta anche a reintegrare quelli persi con il sudore.

Ottima a questo scopo anche la salvia, il cui effetto può durare anche qualche giorno. L’ideale è aggiungere all’acqua tiepida della vasca 30 gocce di olio essenziale e 250 g di sali del Mar Morto e immergersi a giorni alterni per 10-15 minuti. Molto indicato contro il sudore anche l’olmo che agisce su tutte le manifestazioni “umide” della pelle ed è anti-odore.

Si consiglia di prendere 50 gocce di macerato glicerico prima di cena. Se l’iperidrosi è localizzata in alcune aree del corpo, si possono scegliere piante che hanno proprietà più specifiche. In questi casi è molto utilizzata l’amamelide, che è assorbente, astringente e assorbente. Via libera anche alla betulla, di cui possono farsi impacchi locali più volte al giorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche