Rimini, 17 enne violentata in discoteca: le amiche filmano la scena

Rimini, 17enne violentata in discoteca: le amiche filmano la scena

News

Rimini, 17enne violentata in discoteca: le amiche filmano la scena

17enne-violentata
17enne-violentata

Ragazza di 17 anni viene violentata durante una serata in discoteca, era ubriaca e le amiche hanno filmato tutto senza intervenire

Era una serata come tante ed era uscita con le sue amiche per andare a ballare in discoteca e divertirsi. La giovane ragazza esagera un pò con l’alcool e si ritrova ubriaca dopo qualche ora, la sua mente è confusa. Questo non sfugge a un ragazzo che era lì che vedendola barcollare pensa bene di sfruttare il momento a suo favore, così avvicinandosi, l’approccia e la porta in bagno.

Le amiche si sono accorte di tutto quello che stava succedendo, ma al posto che andarle in soccorso la seguono e una volta arrivate in bagno hanno spiato la scena. Il ragazzo, albanese, ha abusato di lei, una ragazza inerme che aveva bevuto tanto, una ragazza che non era in grado di capire cosa le stava accadendo e di conseguenza impossibilitata a scappare.

Le amiche si erano arrampicate sul bagno accanto e al posto che comprendere la situazione dell’amica e vedere che stava accadendo tutto contro la sua volontà, non l’hanno aiutata, anzi hanno filmato la scena di sesso.

La mattina dopo la ragazza si è svegliata con il video della violenza mandato dalle amiche su Whatsapp, un gesto orribile e sgradevole. Disperata la ragazza racconta tutto alla madre che al porta subito in questura dove il magistrato apre immediatamente che apre un fascicolo per violenza sessuale. La 17enne viene interrogata dalla polizia, ma da lei ricavano ben poco, di quel momento terrificante ricorda poco e niente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche