Rimini, a 15 anni lascia scuola per gli insulti

Cronaca

Rimini, a 15 anni lascia scuola per gli insulti

bullismo-genitori-e-figli

Ancora uno spiacevole episodio di bullismo. Stavolta il protagonista è un ragazzo quindicenne di Rimini, soprannominato “il sorcio” a causa della sua dentatura sporgente. Proprio per questo difetto fisico il ragazzo ha tollerato per lunghi mesi gli insulti e le angherie dei compagni di classe, sia a scuola che su Facebook. Ora, stanco dei continui insulti, il giovane ha lasciato l’istituto scolastico che frequentava.

Trasferitosi da poco a Rimini dalla Sicilia, il ragazzo non ha trovato l’accoglienza che si aspettava nella nuova scuola riminese. Anzi, ha cominciato a vivere un inferno fatto di sberleffi e offese quotidiane anche sui social network. I genitori del ragazzo hanno assecondato la decisione di lasciare la scuola, hanno denunciato gli autori delle umiliazioni e hanno abbandonato Rimini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...