Rimuovere i tatuaggi, una crema potrebbe farlo

Attualità

Rimuovere i tatuaggi, una crema potrebbe farlo

15a

Tatuaggio, dal polenesiano Ta-tau = segno sulla pelle. Per molto tempo è stato un modo per dimostrare di essere fuori dagli schemi e affermare la propria identità personale, ora è un modo per sentirsi “alla moda”. Purtroppo il tatuaggio è pressoché irreversibile, solo un trattamento al laser può rimuoverlo ma occorrono, in base alle dimensioni del disegno, dalle 4 alle 8 applicazioni a distanza di un mese una dall’altra. Una buona notizia arriva dal ricercatore canadese Alec Falkenham dell’università di Dalhousie ad Halifax che sta sperimentando una crema il cui principio attivo serve a riattivare i macrofagi, le cellule che appartengono al sistema immunitario con il ruolo di “spazzini” e che normalmente inglobano l’intruso e lo trasportano perché verrà eliminato attraverso il sistema linfatico, nel caso dei tatuaggi le particelle d’inchiostro sono troppo pesanti e i macrofagi non riuscendo a trasportarle le incapsulano sul posto fissando il disegno. La crema dovrebbe servire a far si che le particelle d’inchiostro arrivino ai linfonodi e vengano eliminate, per ora è stata approvata in quanto non tossica ed è stata sperimentata su tatuaggi realizzati su orecchie di maiale con buon successo.

1 Trackback & Pingback

  1. Rimuovere i tatuaggi, una crema potrebbe farlo | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...