Rinvasare

Piante e Giardino

Rinvasare

nullIn rinvaso di una grande pianta è necessario solo se l’esemplare non ha raggiunto le dimensioni definite o quelle che noi riteniamo tali in questo caso possiamo limitarci a cambiare ogni anno il primo strato di terriccio sostituendo quello dilavato con materiale fresco e fertile.
Queste attenzioni però non bastano. È necessario usare acqua con poco calcio per non elevare il contenuto in calcare attivo del terreno e non eccedere con le fertilizzazioni perché la salinità non aumenti tanto da rendere difficile il principio di osmosi necessario alle ardici per l’assorbimento dell’acqua.
Se invece è proprio il caso di rinvasare, la principale difficoltà è il maneggiarla adeguatamente. L’ideale è usare un grande scacco di plastica nero aperto anche in fondo per formare un manicotto. La pianta s’infila dal basso in modo che i rami e le foglie siano portati verso l’alto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche